RICHARD BLACKSTAR


Not the sky, tecnica mista su tela, 2020

 

Yves Klein, Verso l’immateriale dell’arte
Interpretato da Andrea Palmieri 

 

 

Richard Blackstar è uno pseudonimo. Riccardo Franceschini nasce a Bologna l’11 agosto 1982.
Frequenta l’ Istituto d’ arte di Bologna e consegue il diploma in maestro d’ arte, per poi conseguire l’anno seguente il diploma di maturità artistica presso il Liceo Artistico F. Arcangeli, sempre nella stessa città.
Fin da bambino alterna musica e arte visiva come mezzi di espressione, nei quali intravede un medium per esternare gli stessi concetti e visioni. Una continua ricerca di equilibrio tra vuoto e pieno, pulito e sporco, caos e ordine. Ogni momento è irripetibile, ogni momento è arte se lo si riesce a imprimere.
Successivamente si avvicina all’ arte del tatuaggio, nella quale ricerca uno stile personale e innovativo, quasi nell’ intento di sconvolgere le basi classiche della stessa.
Affascinato dal mondo della moda, negli ultimi anni ha avuto modo di collaborare con aziende tessili nella realizzazione di t-shirt personalizzate, le quali vengono trattate come fossero tele.