MIRCO CAMPIONI

La voce del popolo, tecnica mista (olio, acrilico, spray, pennarello) 50×35 cm, 2020


L’occhio della società, tecnica mista (olio, acrilico, spray, pennarello) 50×35 cm 2020

Hunter S. Thompson, Paura e disgusto a Las Vegas
Interpretato da Luciano Riccardi

MIRCO CAMPIONI

Mirco Campioni è un artista, musicista e tatuatore, nato a Bologna nel 1985. Grande appassionato di musica e cinema, suona la batteria e si dedica a studi artistici. Ha esposto in diverse collettive e concorsi tra cui Premio Celeste a Roma e a Firenze nel 2007 e presso Piziarte Gallery Tortoreto a Teramo nel 2008 e 2009. Ha inoltre esposto in varie personali tra cui: 16:9 nel 2010 presso la C.30 Contemporary Art Gallery di Bologna, “insArt Coin” nel 2011 presso la medesima galleria e “Icons” nel 2015 presso La Malvagio INC di Bologna. In quest’ultima esposizione l’artista ha voluto unire l’immaginario pop del cinema e dei fumetti con l’arte seicentesca e settecentesca. Nel 2012 inizia la sua attività di tatuatore che lo porta in giro per il mondo, fornendogli l’occasione di rappresentare i suoi soggetti direttamente sulla pelle. Giovane artista innovativo e poliedrico, attraversa diversi percorsi in cui si cimenta con la pittura ad olio, acrilica, tecnica mista su tela, scultura e ceramica. Nel 2017, presso la Galleria Spazio Arte Tolomeo di Milano, con la personale “Mr. Monsters”, si focalizza sulla tematica del “mostro”, soggetto ricorrente dalle sue prime opere ad oggi. Tra il 2018 e il 2020 partecipa a diverse collettive, ultima in ordine cronologico a gennaio 2020 in occasione di Art City White Night (Arte Fiera) presso lo storico negozio di design Canetoli 1850 a Bologna.